Condizioni Generali di Vendita 

TERMINI E CONDIZIONI
Salvo che sia di seguito diversamente concordato, i seguenti termini e condizioni si applicano senza eccezione a tutte le vendite descritte qui di seguito effettuate da Honeywell Security Italia SpA (“Honeywell”) all’Acquirente.

1. UNICITÀ DELLE CONDIZIONI.
La vendita da parte di Honeywell è espressamente soggetta ai termini qui di seguito riportati e, qualsiasi integrazione o modifica di tali termini o condizioni riportati nell’ordine di acquisto dell’Acquirente, nonché ogni accordo o intesa, di qualsiasi natura, dovranno essere considerate pure alterazioni materiali del testo, in alcun modo vincolanti per Honeywell. L’accettazione da parte di Honeywell dell’ordine di acquisto deve considerarsi espressamente condizionata all’accettazione integrale da parte dell’Acquirente dei termini e delle condizioni qui di seguito riportate. L’accettazione da parte dell’Acquirente della consegna di Honeywell dovrà considerarsi come integrale accettazione di tali termini e condizioni.

2. PREVENTIVI / PREZZI.
Honeywell potrà variare i prezzi e le caratteristiche di tutti i prodotti, a propria discrezione e senza alcun preavviso, con l’eccezione che il listino prezzi di Honeywell, se formante la parte retrostante del presente documento, sarà immodificabile solo qualora l’Acquirente effettui un ordine entro il termine specificato nella relativa clausola o, nel caso in cui manchi tale indicazione, entro il termine di 30 giorni. L’Acquirente dovrà richiedere la spedizione dell’intera quantità dei beni ordinati entro 12 mesi dalla data dell’ordine, fermo restando che, in mancanza, i prezzi standard praticati al momento della spedizione potranno, a discrezione di Honeywell, essere applicati alla quantità di beni effettivamente consegnata, anche nel caso in cui sia già stata emessa fattura. Salvo esplicitamente e diversamente disposto, i prezzi non comprendono installazione, start-up, commissioning o manutenzione, e trasporto Tutta la strumentazione, i progetti, i disegni ed ogni altra proprietà intellettuale prodotta o consegnata in forza del presente contratto sarà di proprietà del produttore dei relativi Beni. Nel caso in cui, in qualsiasi momento, i costi dei materiali di Honeywell dovessero subire un aumento pari o superiore al 5% Honeywell potrà aumentare, in ragione di tale aumento, il prezzo di tutti i beni interessati con riguardo sia alle indicazioni dei prezzi che sono o saranno praticati, sia con riguardo agli ordini di acquisto effettuati dall’Acquirente.

3. PAGAMENTO.
Salvo che sia diversamente espressamente pattuito per iscritto, tutti i pagamenti dovranno essere effettuati in Euro e dovranno essere effettuati sul conto di Honeywell entro 30 giorni dall’emissione della fattura. HONEYWELL si riserva il diritto di valutare, in ogni momento, l’affidabilità creditizia dell’Acquirente e, qualora questa non risultasse conforme ai requisiti e criteri propri di HONEYWELL, HONEYWELL potrà modificare o recedere da ogni termine e condizione di credito senza preavviso nonché richiedere garanzie, cauzioni o il pagamento in anticipo delle successive forniture di beni. Alle fatture non ancora pagate dopo la data di scadenza verrà applicato un tasso di interesse di mora mensile pari al tasso di base indicato dalla Banca Centrale Europea per quel periodo, maggiorato del 2% (oppure l’interesse massimo che sia consentito dalla legge). L’Acquirente sarà tenuto a pagare ogni costo o spesa per il recupero dei crediti non pagati, ivi comprese le spese legali

4. CONSEGNA.
Tutte le date di consegna sono indicative, salvo che sia stato diversamente accettato da Honeywell per iscritto. La consegna per ordini di valore inferiore a 1.500 euro avverrà “franco fabbrica” (ExWork – Incoterms 2000) presso i magazzini della Honeywell, con conseguente trasferimento all’Acquirente di ogni rischio relativo alla perdita o al danneggiamento della merce dal momento della messa a disposizione dei beni al vettore ai fini della spedizione. Per gli ordini di valore superiore 1.500 euro, la consegna avverrà secondo i termini “Costo, assicurazione, nolo” (C.I.F. - Incoterms 2000), con conseguente trasferimento in capo all’Acquirente di ogni rischio relativo alla perdita o al danneggiamento della merce nel momento in cui HONEYWELL consegna i beni nel sito dell’Acquirente specificato nell’Ordine. Qualsiasi pretesa relativa ad eventuali mancanze dovrà essere segnalata a Honeywell per iscritto entro 14 giorni dalla consegna, fermo restando che, in mancanza, tutti i beni saranno considerati consegnati ed accettati. L’Acquirente sarà responsabile per ogni ritardo o aumento dei costi eventualmente occorsi a danno di Honeywell che siano riconducibili ad azioni od omissione dell’Acquirente. La proprietà dei beni sarà trasferita all’acquirente solo quando questo ne avrà pagato integralmente il prezzo, e fino a tale momento, l’Acquirente dovrà assicurare i beni in favore di HONEYWELL, garantendone la libertà da qualsiasi vincolo, pegno e interesse nonché rendendo edotti i terzi della riserva di proprietà esistente sugli stessi beni. con apposita comunicazione.

5. TASSE.
L’importo di ogni e qualsiasi tassa o tributo sarà aggiunto al prezzo e dovrà essere pagato dall’Acquirente, salvo che quest’ultimo abbia fornito ad Honeywell certificati di esenzione che siano accettabili da parte delle Autorità competenti.

6. FORZA MAGGIORE.
Honeywell non sarà responsabile per alcun ritardo nella produzione o nella consegna dei beni dovuti a circostanze di forza maggiore tra cui sono comprese, a titolo esemplificativo, incapacità o rifiuto da parte dei terzi fornitori di procurare a HONEYWELL beni, parti, servizi, manuali o altre informazioni necessarie per la consegna dei beni, ritardo o rifiuto di concedere una autorizzazione all’esportazione o la sua revoca o sospensione, nonché qualsiasi altro provvedimento governativo che sia idoneo a limitare la possibilità per Honeywell di eseguire il contratto, nonché incendi, terremoti, inondazioni, critiche condizioni metereologiche, o ogni altro caso fortuito, quarantene, epidemie, pandemie, o altre situazioni locali di emergenza sanitaria, scioperi e serrate, rivolte, conflitti o insurrezioni, atti di disobbedienza civile, conflitti armati, atti di terrorismo o guerra (così come qualsiasi imminente pericolo degli stessi), nonché qualsiasi altra causa che ragionevolmente non sia controllabile da parte di Honeywell.
Nel caso in cui la circostanza di forza maggiore si prolungasse oltre 90 giorni, ciascuna parte potrà far cessare l’efficacia dell’ordine di acquisto e l’Acquirente sarà tenuto a pagare ad Honeywell l’attività eseguita fino al momento della cessazione, nonché tutte le spese sostenute da Honeywell in conseguenza di tale cessazione. In caso di ritardi nella consegna o nell’esecuzione dovuti a circostanze di forza maggiore o imputabili all’Acquirente, la data di consegna o dell’esecuzione sarà posticipata per un periodo di tempo pari al ritardo che sia stato provocato oppure per un periodo di tempo concordato dalla parti. Nel caso in cui, per ragioni diverse da quelle succitate, Honeywell dovesse rendersi inadempiente, effettuare in ritardo o non effettuare la consegna dei beni, il solo rimedio concesso all’Acquirente sarà il diritto di cancellare l’ordine di acquisto, dandone preventivo avviso per iscritto ad Honeywell.
Honeywell potrà effettuare le consegne relative a qualsiasi ordine mediante una o più spedizioni.

7. CESSAZIONE.
Nessun ordine può essere cancellato senza il preventivo consenso scritto di Honeywell. Per i beni destinati ad essere spediti entro 30 giorni, l’ordine non potrà essere modificato. Per i beni la cui spedizione è prevista entro un termine ricompreso tra i 30 e i 60 giorni, il termine per la consegna potrà essere modificato con il preventivo consenso scritto di Honeywell e, se differito di un termine superiore a 60 giorni, la data di consegna non potrà più essere cambiata. L’Acquirente è, in ogni caso, responsabile per gli oneri dovuti alla cancellazione, tra i quali (a) l’adeguamento del prezzo in riferimento alla quantità di beni consegnati, (b) tutti i costi, diretti ed indiretti, sostenuti a causa dell’ordine di acquisto cancellato dall’Acquirente, (c) l’integrale costo dei materiali necessari per particolari beni richiesti che non siano riutilizzabili e (d) un contributo ragionevole proporzionato alle spese e al profitto sperato in conformità agli standards del settore. Honeywell potrà cancellare integralmente o parzialmente un ordine di acquisto dell’Acquirente a seguito della violazione da parte dell’Acquirente dei termini e delle condizioni qui riportate e nel caso di bancarotta, fallimento, insolvenza, liquidazione o procedure di concordato o di amministrazione controllata dell’Acquirente.

8. VIOLAZIONI E RISARCIMENTO.
(a) Honeywell accetta (i) di transigere e difendere da qualsiasi pretesa, controversia o procedimento contro l’Acquirente che si fondi esclusivamente sul fatto che qualsiasi bene prodotto da affiliati di Honeywell e fornito esclusivamente da Honeywell in forza del presente contratto violi brevetti o diritti d’autore di terze parti riconosciuti dal diritto italiano e (ii) di pagare i costi e i danni che siano riconosciuti a terze parti, a condizione che (A) a Honeywell sia comunicata per iscritto e prontamente la relativa pretesa, (B) ad Honeywell sia garantito il controllo esclusivo della relativa difesa o dell’accordo transattivo assicurando l’uso di legali ed esperti scelti dalla stessa Honeywell e che (C) l’Acquirente fornisca ad Honeywell tutte le informazioni e l’assistenza necessaria. Poiché Honeywell avrà il controllo esclusivo sull’attività per risolvere le liti relative alle presunte violazioni, in nessun modo Honeywell potrà essere responsabile per le eventuali spese legali sostenute dall’Acquirente. HONEYWELL non avrà alcuna responsabilità per pretese relative a beni che non siano stati prodotti da affiliati HONEYWELL, ma renderà disponibile per l’Acquirente qualsiasi indennizzo che venga riconosciuto dal produttore di detti beni, a condizione che HONEYWELL stessa abbia diritto a detto indennizzo.
(b) Honeywell non sarà responsabile per nessun accordo o transazione relativo ad alcuna di tali pretese avanzate da terzi che sia effettuato senza il consenso scritto di Honeywell. Honeywell non avrà alcun obbligo, e pertanto il presente paragrafo 8 non troverà applicazione in nessun caso di violazione di diritti di proprietà intellettuale di terzi, quando la violazione sia dovuta (i) a beni che non siano prodotti da un affiliato Honeywell, (ii) a qualsiasi bene che sia stato combinato con altri elementi, nel caso in cui la violazione sarebbe stata evitata se il bene non fosse stato combinato, (iii) a beni che siano stati modificati, nel caso in cui la violazione non si sarebbe verificata se il bene non fosse stato modificato (iv) a beni usati impropriamente rispetto alla funzione cui erano destinati, o (v) al software, quando tale software non rappresenti l’ultima versione del software messo in commercio dal rispettivo affiliato Honeywell. L’Acquirente accetta di difendere, risarcire e tenere indenne Honeywell da e contro qualsiasi pretesa, controversia o procedimento di qualsiasi tipo sorto in relazione a tali eccezioni, individuate nella Sezione 8(b).
(c) In qualsiasi momento dopo che sia stata avanzata una pretesa oppure che Honeywell ritenga probabile che una pretesa venga avanzata oppure che un organo giurisdizionale competente abbia adottato un provvedimento non impugnabile, Honeywell potrà, a sua discrezione, (i) far acquisire all’Acquirente il diritto di continuare ad utilizzare tali beni, (ii) sostituire o modificare tali beni, oppure (iii) accettare la restituzione di tali beni e rimborsare il prezzo d’acquisto ridotto del 20% per ogni anno dalla data di spedizione. Quanto sopra rappresenta la sola responsabilità di Honeywell nonché i soli rimedi a disposizione dell’Acquirente in relazione ad ogni reale o presunta violazione dei diritti di proprietà intellettuale. Il presente paragrafo 8 è in sostituzione e, pertanto, sostituisce integralmente ogni altra garanzia espressa, implicita o legale per tali tipi di violazione.

9. SOFTWARE.
Il software, nel caso in cui sia previsto nel presente contratto oppure sia installato sul bene indicato nel presente contratto, è regolato dalle seguenti disposizioni, salvo che un accordo di licenza per il software sia incluso con il software stesso. Il software è concesso in licenza, e non venduto, con il presente contratto. Alla condizione che l’Acquirente si conformi e non violi i presenti termini e condizioni, Honeywell concede una licenza, personale, limitata e non esclusiva, di utilizzo dell’ “object code” del software esclusivamente per uso interno dell’Acquirente. La licenza è limitata a tali beni e/o luoghi così come indicati nell’ordine di acquisto dell’Acquirente per il quale tale strumento è utilizzato come uno strumento di indicazione oppure di riconoscimento. Nessun altro uso sarà consentito. Honeywell riserva a sé stessa (o, eventualmente, ai suoi fornitori) il titolo e la proprietà integrale di ogni software consegnato in forza del presente contratto, ciascuno dei quali contiene informazioni riservate e di proprietà, la cui proprietà comprende, senza tuttavia limitarsi a, tutti i diritti sui brevetti, diritti d’autore, marchi e segreti commerciali ed industriali. L’Acquirente non potrà procedere ad alcuna vendita, trasferimento, licenza, decodificazione, disassemblaggio o ridistribuzione del software, con la sola esclusione di quanto sia consentito ai sensi del presente contratto. L’Acquirente non potrà copiare, divulgare, distribuire o mostrare nessuno di tali software e, inoltre, non potrà renderli accessibili ad altri (salvo che si tratti di soggetti autorizzati per iscritto da Honeywell) e consentirne un uso non autorizzato.
Nel caso in cui il software sia consegnato con un bene indicato nel presente contratto l’Acquirente potrà soltanto trasferire la sua licenza sul software ad un terzo unitamente alla vendita da parte dell’Acquirente del bene sul quale tale software è installato. Honeywell potrà far cessare tale licenza nel caso in cui l’Acquirente violi i presenti termini e condizioni.

10. GARANZIA.
L’Acquirente è consapevole e riconosce che HONEYWELL è mero distributore dei beni. HONEYWELL non fornisce garanzia alcuna, né espressa né implicita, in riferimento alla commerciabilità, qualità e/o idoneità dei beni per fini e/o usi particolari. HONEYWELL non sarà responsabile di alcun danno in relazione a qualsiasi garanzia dei beni, ma HONEYWELL su richiesta metterà a disposizione dell’Acquirente le garanzie pubblicate dal fornitore nel limite in cui e a condizione che HONEYWELL abbia diritto a tali garanzie. Le garanzie pubblicate e fornite dagli affiliati di HONEYWELL produttori dei beni sono precisate qui di seguito salvo diversamente specificato per iscritto all’Acquirente. Ogni riferimento ad HONEYWELL qui sotto nella presente sezione è da intendersi riferito al rispettivo affiliato HONEYWELL.
Salvo che sia espressamente e diversamente previsto qui di seguito, Honeywell garantisce che i beni dalla stessa prodotti sono in tutti gli aspetti essenziali immuni da vizi o difetti relativi ai materiali e alla fabbricazione e che gli stessi sono conformi alle eventuale specifiche e/o disegni di riferimento. Honeywell potrà, senza alcun preventivo avviso all’Acquirente, introdurre modifiche sui beni che non ne alterino l’aspetto, l’adeguatezza e la funzione. A decorrere dalla data della spedizione da parte di Honeywell, la garanzia offerta da Honeywell durerà per il periodo specificato nel presente contratto o, in mancanza, per 12 mesi. Prodotti non conformi che siano stati restituiti ad Honeywell con avvenuto pagamento del trasporto saranno riparati o, a scelta di Honeywell, sostituiti e restituiti con trasporto già pagato al minor costo possibile.
Non sarà accettata la restituzione di alcun bene senza il numero di autorizzazione (RMA) che dovrà essere ottenuto prima della spedizione ad Honeywell. I beni soggetti a contaminazione, usura, consumo o esaurimento per utilizzo non saranno considerati difettosi o viziati in conseguenza di tale contaminazione, usura, consumo o esaurimento. Nessun garanzia sarà efficace nel caso in cui Honeywell o il produttore ritengano che il difetto o danno sia causato da o connesso all’istallazione, al montaggio con altri componenti e/o prodotti, alla modifica oppure alla riparazione di qualsiasi bene che non fosse di Honeywell, oppure Honeywell ritenga che il difetto o danno derivi da azioni, omissioni, uso improprio o negligenza dell’Acquirente. I beni ripararti o sostituiti con prodotti equipollenti saranno garantiti per un periodo corrispondente a quel periodo residuo di garanzia che sia rimasto inutilizzato oppure per il periodo di 90 giorni dalla spedizione, quale che sia il periodo più lungo. L’Acquirente sarà responsabile di assicurarsi che i beni siano idonei per l’uso al quale sono destinati. Il Software, se è previsto nel presente contratto e/o è utilizzato con i beni previsti nel presente contratto garantiti dal produttore, sarà fornito attraverso uno strumento che sarà immune da vizi o difetti relativi ai materiali e alla fabbricazione per il normale uso durante il periodo in cui l’hardware e/o il sistema sia coperto da garanzia. Durante tale periodo Honeywell sostituirà, senza costi, tra questi strumenti, quelli che risultino difettosi. Per quanto attiene alla qualità o alla funzionalità dei software e dei dati, questi saranno forniti “PER COME SONO” e SENZA ALCUNA GARANZIA.
In caso di fornitura di servizi da parte di HONEYWELL all’Acquirente, incluso a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la formazione o l’assistenza con la configurazione e l’installazione dei Beni, HONEYWELL fornirà detti servizi conformemente alla corrente prassi del settore, secondo i costi che saranno specificati da HONEYWELL di volta in volta nel proprio listino prezzi. HONEYWELL disconosce nei confronti dell’Acquirente qualsiasi responsabilità relativa alla fornitura di detti servizi.
Le garanzie e condizioni di cui sopra sono le sole ed esclusive riconosciute ed applicabili. Nessuna altra garanzia, espressa o implicita, incluse quelle riferite alla soddisfacente qualità e idoneità dei beni per fini particolari, sarà applicabile ai beni stessi. HONEYWELL non dichiara né garantisce che i beni non possano essere danneggiati o manomessi, né che i beni preverranno lesioni personali o danni materiali, furto, rapina, incendio o altro; né che i beni forniranno in ogni caso un adeguato preavviso di allarme o un’adeguata protezione. L’acquirente è consapevole che un sistema di allarme adeguatamente installato e mantenuto può solamente ridurre il rischio di furto, rapina, incendio, o di altri eventi possibili in caso di assenza di sistema di allarme, ma non può assicurare né garantire che ciò non avvenga o che non si producano conseguenti lesioni personali o danni materiali.
Tali garanzie sono previste ad esclusivo beneficio dell’Acquirente e non potranno essere cedute o trasferite.

11. LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITA’.
(a). In nessun caso Honeywell sarà responsabile per:(i) perdite consequenziali, incidentali e indirette;(ii) qualsiasi perdita derivante dall’interruzione del lavoro; (iii) perdite di profitto;(iv) mancati guadagni;(v) mancato utilizzo di qualsiasi proprietà o risorsa finanziaria;(vi) perdita dei risparmi previsti; o (vii) perdita di dati Honeywell non sarà responsabile per alcuna perdita o danno, quando tale responsabilità derivi dalla consapevolezza ( sia effettiva che non) della possibilità che si possa verificare tale perdita o danno.
(b) La responsabilità di Honeywell rispetto a qualunque ordine di acquisto o altro sulla base dei termini o delle condizioni contrattuali non dovrà in nessun caso eccedere il prezzo del contratto degli specifici beni dai quali derivi una pretesa.,
(c) Queste esclusioni e limitazioni di responsabilità per danni troveranno applicazione indipendentemente dal modo in cui la perdita o il danno si siano prodotti e anche in caso vi sia contrasto con qualsiasi teoria sulla responsabilità, sia questa contrattuale, extracontrattuale o altra.
(d) Nessuna parte cercherà di escludere o limitare la sua responsabilità per: (i) morte o lesioni dovute a negligenza; (ii) dolo o colpa grave; o (iii) qualsiasi questione per la quale, per legge, non sia consentita la limitazione di responsabilità.
(e) L’Acquirente dovrà garantire HONEYWELL contro le pretese, i danni, le perdite, i costi e le spese in cui HONEYWELL dovesse incorrere a causa, sia di pretese avanzate da terzi nei confronti di HONEYWELL e sorte a seguito della combinazione o dell’uso dei beni con qualsiasi prodotto accessorio incompatibile che possa esser collegato ai beni, sia di qualsiasi altra circostanza per cui HONEYWELL non può ritenersi responsabile nei confronti dell’Acquirente ai sensi delle presenti condizioni e termini contrattuali.

12. RACCOMANDAZIONI
.
Qualsiasi raccomandazione o assistenza fornita da Honeywell relativa all’utilizzo, il progetto, la destinazione o il funzionamento dei beni non potranno essere considerati come una rappresentazione o garanzia di nessun tipo, sia espressa che implicita, e tali informazioni saranno accettate dall’Acquirente a suo rischio e senza alcun obbligo o responsabilità a carico di Honeywell.
L’Acquirente sarà l’unico responsabile per la determinazione dell’idoneità dei beni all’uso che lui stesso ne farà. Nel caso in cui Honeywell non fornisca raccomandazioni o assistenza, ciò non potrà essere in alcun modo fonte di responsabilità a carico di Honeywell.

13. LEGGI.
a) L’Acquirente dovrà adeguarsi a tutte le leggi, regolamenti, i provvedimenti governativi di qualsiasi Stato abbia giurisdizione che siano applicabili, incluse, senza alcuna eccezione, le leggi degli Stati Uniti e degli altri Stati che regolano l’importazione e l’esportazione dei beni forniti da Honeywell e dovrà ottenere tutte le autorizzazioni import/export necessarie relative a qualsiasi successiva importazione, esportazione, riesportazione, trasferimento e utilizzo di tutti i beni, della tecnologia e dei software che siano stati acquistati, per i quali sia stata concessa licenza e comunque ricevuti da Honeywell. Salvo che venga diversamente concordato per iscritto, l’Acquirente accetta che i beni non saranno utilizzati in relazione ad alcuna attività connessa alla fissione o fusione nucleare, oppure all’utilizzo o al trattamento di materiale nucleare, nonché di armi nucleari, chimiche o biologiche.
b) I beni e i servizi consegnati da Honeywell in forza del presente contratto saranno prodotti e forniti in conformità a tutte le disposizioni normative vigenti nello Stato Italiano. L’Acquirente conferma che sarà suo onere accertarsi che tutti i beni siano stati correttamente istallati ed utilizzati secondo la legge italiana vigente in materia di previdenza e sicurezza sul lavoro e sarà inoltre tenuto a risarcire Honeywell per ogni costo, pretesa, azione o, comunque, responsabilità derivante da tale normativa o in qualsiasi altro modo derivante dalla fornitura da parte dell’Acquirente di tali beni o comunque dal loro uso da parte di terzi.

14. ESCLUSIONE DELLA COMPENSAZIONE.
L’Acquirente non potrà compensare gli importi già fatturati con propri crediti o, comunque, con somme che sono o saranno dovute da Honeywell all’Acquirente o ai suoi affiliati.

15. RAEE
a) I prezzi non comprendono i costi per riciclare i beni regolati dalla Direttiva Europea RAEE 2002/96CE e tali costi dovranno essere aggiunti al pezzo indicato.
b) Salvo che un costo aggiuntivo sia stato applicato in forza di tale Paragrafo 15, nel caso in cui le disposizioni della Direttiva RAEE 2002/96CE, come attuata nella legislazione locale, trovi applicazione sui beni, il finanziamento e l’organizzazione dello smaltimento dei rifiuti relativi all’equipaggiamento elettrico ed elettronico sarà affidato alla responsabilità dell’Acquirente il quale, col presente contratto, accetta tale responsabilità e risarcirà Honeywell per ogni responsabilità relativa a quanto sopra. L’Acquirente gestirà la raccolta, il trattamento ed il riciclaggio dei beni in conformità ad ogni disposizione normativa applicabile e sarà tenuto a trasmettere tale obbligazione all’utilizzatore finale dei beni. Nel caso in cui l’Acquirente non dovesse agire in conformità a tali obblighi, potrà incorrere in responsabilità penale in conformità alle vigenti ed applicabili disposizioni normative.

16. LEGGE APPLICABILE.
Il presente contratto sarà regolato dalla legge italiana con la sola esclusione della norme di diritto internazionale privato e processuale. I presenti termini e condizioni di contratto sono escluse dall’applicazione dalla Convenzione delle Nazioni Unite in materia di Contratti di Vendita Internazionale di Merci del 1980 e delle successive convenzioni eventualmente applicabili. Il giudice italiano avrà giurisdizione esclusiva per decidere qualsiasi controversia relativa ai termini e alle condizioni del presente contratto.

17. RISARCIMENTO.
L’Acquirente dovrà risarcire ad Honeywell tutti i costi e i danni, comprese le spese legali, sostenute da Honeywell in conseguenza dell’effettiva o minacciata violazione dei termini e delle condizioni del presente contratto.

18. VARIE.
Le parti potranno scambiarsi informazioni confidenziali durante l’esecuzione o l’adempimento degli ordini d’acquisto. Qualsiasi di queste informazioni confidenziali dovrà rimanere di proprietà della parte che l’ha rivelata e dovrà essere mantenuta rigorosamente confidenziale dalla parte che ne è venuta a conoscenza per un periodo di 10 anni dalla data in cui è stata rivelata. Tali obbligazioni non riguarderanno quelle informazioni (a) che siano di pubblico dominio al momento della rivelazione o che siano diventate di pubblico dominio, salvo che per colpa di colui che ha ricevuto l’informazione, (b) che siano già conosciute da colui che ha ricevuto l’informazione al momento della rivelazione, (c) che siano state comunicate dal ricevente da terzi senza che fossero soggette a restrizioni simili a quelle previste nella presente sezione e (d) che siano state sviluppate autonomamente da colui che ne è a conoscenza. Ciascuna parte conserverà la proprietà delle sue informazioni confidenziali, ivi comprese, ma non limitatamente a, quelle sui diritti sui brevetti, i diritti d’autore, i marchi e i segreti commerciali e industriali. Colui che abbia ricevuto informazioni confidenziali non potrà divulgarle senza il preventivo consenso scritto della parte che abbia comunicato l’informazione, fermo restando che Honeywell potrà divulgare informazioni confidenziali alle sue società affiliate, dipendenti, incaricati, consulenti, agenti e parti contraenti. I presenti termini e condizioni (compresi quelli menzionati nel presente contratto) costituiscono l’integrale accordo tra Honeywell e l’Acquirente e sostituiscono tutti i precedenti accordi ed intese, sia scritti che orali, e non potranno essere modificati se non in forma scritta e per mutuo consenso delle parti. Honeywell potrà cedere le sue obbligazioni relative al presente contratto senza il consenso dell’Acquirente. Nessuna rappresentazione, garanzia, negoziazione, pratica commerciale che non sia indicata o espressamente prevista nel presente contratto sarà vincolante per Honeywell. Intestazioni e titoli sono indicati solo per comodità di riferimento e non potranno modificare il significato o l’interpretazione dei presenti termini e condizioni. In alcun modo il mancato esercizio, in qualsiasi momento e per qualsiasi periodo, delle disposizioni del presente contratto dovrà essere inteso come rinuncia a tali disposizioni o come rinuncia del diritto di Honeywell di esercitare qualsiasi dei diritti e delle facoltà derivanti da queste disposizioni contrattuali. Nel caso in cui qualsiasi delle presenti disposizioni venga ritenuta illegale, invalida o inefficace, ciò non comprometterà la validità e l’efficacia delle altre disposizioni contrattuali e, in sostituzione di tale disposizione, una nuova disposizione contrattuale che sia legale, valida, efficace ed il più possibile simile a quella sostituita sarà aggiunta al presente contratto. Le presenti disposizioni contrattuali che siano, per loro natura, destinate a trovare applicazione anche dopo la risoluzione, la cancellazione o il completamento dell’ ordine dell’Acquirente dopo che vi sia stata accettazione da parte di Honeywell saranno applicate anche dopo tale risoluzione, cancellazione e completamento. Tutti gli errori materiali e di trascrizione saranno soggetti a correzione. I presenti termini e condizioni non attribuiranno alcun beneficio a terzi, nè conferiranno loro il diritto di far valere alcuno dei termini e delle condizioni ai sensi della legislazione in materia di contratti relativa ai diritti di terze parti.

19. LINGUA.
La versione in lingua italiana sarà quella ufficiale e prevarrà in caso di contrasto con quelle traduzioni che sono state fornite per ragioni di convenienza.

Ai sensi dell’articolo 1341 c.c. l’Acquirente espressamente dichiara e riconosce di aver compreso il significato e di accettare specificatamente le clausole numero 3, PAGAMENTO, numero 4, CONSEGNA, numero 6, FORZA MAGGIORE, numero 7, CESSAZIONE, numero 8, VIOLAZIONI E RISARCIMENTO, numero 10, GARANZIA, numero 11, LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ, numero 14, ESCLUSIONE DELLA COMPENSAZIONE che pertanto dovranno intendersi efficacemente sottoscritte dall’Acquirente.


Honeywell Security Italia S.p.A. - rev. Settembre 2008